Sapori Vesuviani

L’Azienda Agricola a carattere familiare “Sapori Vesuviani”, condotta con passione da Pasquale Imperato, si trova alle pendici del vulcano, nel Parco Nazionale del Vesuvio, uno scrigno di ti­picità dove i prodotti tipici per eccellenza sono rappresentati dal Pomodorino del Piennolo del Vesuvio D.O.P. e dall’Albicocca Vesuviana.

Scegli
Con la definizione di albicocca vesuviana si indicano, in realtà, circa 100 antiche varietà, la cui area di produzione coincide con il territorio del parco nazionale del Vesuvio. Destinata al consumo diretto e fresco, essa viene usata per la produzione di confetture, succhi, nettari, sciroppi e canditi
  • Svuota
5,00
Scegli
Una delle caratteristiche della zucca lunga napoletana è la sua forma allungata e stretta, con buccia tinta arancio con striature verdi e polpa dal sapore dolciastro e aromatico. Dai semi si ricava i seminchi, gustoso passatempo di fine pasto domenicale, ricchi di vitamina A. La zucca è una miniera di sali minerali, zuccheri, vitamina C, betacarotene, fibra alimentare, potassio. Si usa nella preparazione di zuppe, minestroni oppure conserve e sott'olio Ingredienti.zucca lunga napoletana 75%, fruttosio, succo e buccia d'arancia
  • Svuota
5,00
Esaurito
Per saperne di più

Dall'orto

FAVA DEL VESUVIO

Fave coltivate sulle pendici del Vesuvio, caratterizzate da una notevole tenerezza ed un sapore esclusivo. Mangiate fresche, sono tra i cibi rituali del periodo della Quaresima in Campania
Scegli

Dall'orto

Kaki

Il kaki, detto anche loto, è coltivato in Campania dall'inizio del secolo scorso. Oltre ad essere consumato come frutto fresco, puo' essere impiegato nella preparazione di un insolito ma gustosissimo sott'olio, dal sapore agrodolce. Ingredienti: kaki vainiglia napoletano 62%, olio extravergine di oliva 37%, aceto di vino, sale e aromi naturali
  • Svuota
6,00
Scegli
La melanzana napoletana rappresenta un'eccellente melanzana da serbo, grazie ai pochi semi, la consistenza della polpa e alla scarsa decolorazione del prodotto conservato. Tipico ortaggio radicato nelle tradizioni contadine, che puo' essere conservato sott'olio per l'intero anno. Ideali da gustare insieme a provolone piccante, costatella di maiale arrosto o in versione "merenda del cafone" (cozzo di pane con melanzane sott'olio) Ingredienti: melanzana napoletana 60%, olio extravergine di oliva 38%, aceto di vino, sale e aromi naturali
  • Svuota
6,00
Scegli

Confetture e conserve

NETTARE DI ALBICOCCA DEL VESUVIO

Con la definizione di albicocca vesuviana si indicano, in realtà, circa 100 antiche varietà, la cui area di produzione coincide con il territorio del parco nazionale del Vesuvio. Le caratteristiche di questa albicocca sono la polpa gialla zuccherina, il profumo intenso e il colore giallo aranciato della buccia, cui si sovrappone il rosso sfumato punteggiato Destinata al consumo diretto e fresco, essa viene usata per la produzione di confetture, succhi, nettari, sciroppi e canditi Ingredienti: albicocca del vesuvio 66%, fruttosio
  • Svuota
3,504,50
Scegli
Conserva tipica del parco nazionale del Vesuvio, consistente nel tagliare a filetti il pomodorino del piennolo, schiacciarlo manualmente nel barattolo con l'aggiunta di un pizzico di sale, per poi pastorizzarlo, con l'intento di avere un prodotto fresco tutto l'anno Ingredienti: pomodorino del piennolo del vesuvio D.O.P. ,sale
  • Svuota
6,50
Scegli
Fatta in purezza con il 100% pomodorino del piennolo DOP, con il caratteristico sapore dolce dal retrogusto acidulo, dovuto alla particolare concentrazione di zuccheri e sali minerali presenti naturalmente nel terreno lavico del Vesuvio Ingredienti: pomodorino del piennolo del vesuvio D.O.P. , sale e basilico
  • Svuota
6,50
Scegli
Caratteristica varietà di peperone, dalla forma sottile e allungata, in olio extravergine di oliva. Ideale da accompagnamento come contorno o come antipasto Ingredienti: peperone cornetto 67%, olio extravergine di oliva 31%, aceto di vino, menta e sale
  • Svuota
6,00
Scegli
Il POMODORINO del PIENNOLO del Vesuvio D.O.P. (dop dal 2009) è uno dei prodotti piu' antichi e tipici dell'agricoltura campana. La sua coltivazione sulle falde del Vesuvio ha origini antichissime. Ha una forma ovale e allungata, lievemente a pera o a cuore, del peso di 20-25 grammi, ed è ben visibile la parte apicale(il pizzo). Esso si coltiva con un metodo tradizionale, che prevede l'ausilio di sostegni con paletti in legno e filo di ferro I pomodorini del Vesuvio si possono conservare a lungo grazie alla loro buccia spessa Sono tradizionalmente raccolti a grappolo e appesi sui balconi, prendendo in questo modo il nome di PIENNOLO (pendolo) o SPUNZILLO per il pizzo che presentano alle loro estremità L'area tipica di produzione e conservazione del pomodorino coincide con il territorio del PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO. Il pomodorino è ricco di di VITAMINA A e C, di cui sono noti da tempo gli effetti anticancerogeni, di sali minerali, quali calcio, fosforo e potassio, indispensabili per il corretto funzionamento del cuore e dei muscoli
  • Svuota
17,00
Scegli
Il POMODORINO del PIENNOLO del Vesuvio D.O.P. (dop dal 2009) è uno dei prodotti piu' antichi e tipici dell'agricoltura campana. La sua coltivazione sulle falde del Vesuvio ha origini antichissime. Ha una forma ovale e allungata, lievemente a pera o a cuore, del peso di 20-25 grammi, ed è ben visibile la parte apicale(il pizzo). Esso si coltiva con un metodo tradizionale, che prevede l'ausilio di sostegni con paletti in legno e filo di ferro I pomodorini del Vesuvio si possono conservare a lungo grazie alla loro buccia spessa Sono tradizionalmente raccolti a grappolo e appesi sui balconi, prendendo in questo modo il nome di PIENNOLO (pendolo) o SPUNZILLO per il pizzo che presentano alle loro estremità L'area tipica di produzione e conservazione del pomodorino coincide con il territorio del PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO. Il pomodorino è ricco di di VITAMINA A e C, di cui sono noti da tempo gli effetti anticancerogeni, di sali minerali, quali calcio, fosforo e potassio, indispensabili per il corretto funzionamento del cuore e dei muscoli
  • Svuota
5,2010,00
Scegli
Il POMODORINO del PIENNOLO del Vesuvio D.O.P. (dop dal 2009) è uno dei prodotti piu' antichi e tipici dell'agricoltura campana. La sua coltivazione sulle falde del Vesuvio ha origini antichissime. Ha una forma ovale e allungata, lievemente a pera o a cuore, del peso di 20-25 grammi, ed è ben visibile la parte apicale(il pizzo). Esso si coltiva con un metodo tradizionale, che prevede l'ausilio di sostegni con paletti in legno e filo di ferro I pomodorini del Vesuvio si possono conservare a lungo grazie alla loro buccia spessa Sono tradizionalmente raccolti a grappolo e appesi sui balconi, prendendo in questo modo il nome di PIENNOLO (pendolo) o SPUNZILLO per il pizzo che presentano alle loro estremità L'area tipica di produzione e conservazione del pomodorino coincide con il territorio del PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO. Il pomodorino è ricco di di VITAMINA A e C, di cui sono noti da tempo gli effetti anticancerogeni, di sali minerali, quali calcio, fosforo e potassio, indispensabili per il corretto funzionamento del cuore e dei muscoli
  • Svuota
21,50
Scegli

Confetture e conserve

SCIROPPATA DI PERCOCA NAPOLETANA

Le ricette che usano questo prodottoNo related posts.No related posts.
  • Svuota
6,00
Scegli
Per chi è single, ha problemi di tempo o di lavoro, un sugo già pronto all'uso in olio extravergine di oliva, con il prodotto tipico per eccellenza del parco nazionale del Vesuvio, il pomodorino del piennolo DOP proposto con i funghi Ingredienti: passata di pomodorino del piennolo del vesuvio D.O.P. 93.3%, olio extravergine di oliva 5.2%, funghi porcini, funghi champignon, sale
  • Svuota
6,00
Scegli
Per chi è single, ha problemi di tempo o di lavoro, un sugo già pronto all'uso in olio extravergine di oliva, con il prodotto tipico per eccellenza del parco nazionale del Vesuvio, il pomodorino del piennolo DOP proposto con carote, sedano e cipolle Ingredienti: passata di pomodorino del piennolo del vesuvio D.O.P. 94%, olio extravergine di oliva 3%, carote, sedano, cipolle, sale
  • Svuota
6,00
Scegli
Per chi è single, ha problemi di tempo o di lavoro, un sugo già pronto all'uso in olio extravergine di oliva, con il prodotto tipico per eccellenza del parco nazionale del Vesuvio, il pomodorino del piennolo DOP proposto con olive, capperi e origano Ingredienti: passata di pomodorino del piennolo del vesuvio D.O.P. 93.4%, olio extravergine di oliva 4.7%, olive, capperi, sale e origano
  • Svuota
6,00
Scegli
Una delle caratteristiche della zucca lunga napoletana è la sua forma allungata e stretta, con buccia tinta arancio con striature verdi e polpa dal sapore dolciastro e aromatico. Si usa nella preparazione di zuppe, minestroni oppure conserve e sott'olio.
  • Svuota
6,00
Scegli
Lo zucchino san pasquale presenta frutti di forma cilindrica oblunga, di colore verde con striature di colore verde chiaro. Apprezzato per le sue proprietà organolettiche e per la sua consistenza. Puo' essere utilizzato per svariate preparazioni culinarie, come ad esempio sott'olio
  • Svuota
6,00