Nella sua versione tradizionale, la mozzarella in carrozza è l’antipasto tipico campano che rende felici sia grandi che piccini, ma di certo non stupisce.

 

Usare un pane ai cereali invece del classico pane bianco e aggiungere al cuore di mozzarella filante il sapore intenso ed aromatico dei pomodori secchi sorprenderà invece i vostri ospiti al primo morso, guadagnandovi l’ammirazione sia dei commensali dai gusti gourmet che degli amanti del comfort food più tradizionale.

 

Servite le mozzarelle in carrozza “con sorpresa” intere per i più affamati o a triangoli, come finger food o antipasto al piatto, ma sempre rigorosamente calde.

 

Tempo di preparazione: 18 min.

Tempo di cottura: 10 min.

 

Ingredienti per 4 persone:

 

  • 150gr mozzarella
  • 8 fette di pane ai cereali
  • 10-15 pomodori secchi sott’olio
  • 3 uova medie (o 2 giganti)
  • 8-10 cucchiai di pangrattato olio di semi sale e pepe q.b.

 

PREPARAZIONE:

 

Tagliate la mozzarella a fette non troppo spesse, avendo cura di strizzarle per eliminare il latte in eccesso, e sminuzzate i pomodori secchi sgocciolati.

 

Componete ora le carrozze: su quattro fette di pane disponete le fette di mozzarella ed i pomodori secchi tritati, chiudendo poi con le fette di pane rimanenti.

 

Per evitare che si aprano in cottura, pressate bene i bordi con le dita per farli aderire.

 

In una scodella sufficientemente ampia da contenere comodamente una carrozza, sbattete le uova con un pizzico di sale e una macinata di pepe nero.

 

Disponete il pangrattato su una superficie ampia, tenendo la confezione vicino in caso di necessità.

 

Passate le carrozze una alla volta prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato, premendo bene per far aderire la panatura e prestando particolare attenzione ai bordi.

 

Friggetele poi in abbondante olio di semi due minuti circa per lato, o comunque fino alla doratura desiderata.

 

Dopo aver asciugato con carta da cucina l’olio in eccesso, salatele e servitele ancora bollenti, intere o a triangoli.